BestiarioPoetico

Il Pensiero riflesso nello specchio oscuro
Gli animali e le figure nell'immaginario - Gli eventi e la memoria
Letteratura - Poesia - Arte - Filosofia - Etica - Bioetica
Miti e Leggende



 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Mi piace pensar che qualcuno -girando e dell'altro cercando- curioso, per caso si trovi davanti una pagina, l'apra, la legga e qualcosa d'intenso rimanga, come quando si coglie al tramonto il colore del sole che muore, mai uguale, sapendo che solo di un attimo

Condividi | 
 

 LA VOCE DEL MARE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
wagena
Admin
avatar

Numero di messaggi : 393
Localit : Zena dunde t'ae
Occupazione/Hobby : sbruggia e matasse
Umore : dipende da chi me ga inturnu
Data d'iscrizione : 17.08.08

MessaggioTitolo: LA VOCE DEL MARE   Ven Dic 11, 2009 8:35 pm







Piegata al disincanto scrutava tra la sabbia
voleva acure i sensi
ascoltare la musica dell'onde
lasciarsi accarezzare dalla spuma bianca
con la brezza di sale cicatrizzr ferite
sentiva ora il freddo smorzato
da un obliquo raggio al tramonto
un granchio indeciso
la inseguiva passeggiandole tra le dita
entrava e usciva da gusci vuoti
con un grido
lo carp una gabbianella al volo
due bianche conchiglie apparvero tra la risacca
le raccolse e ne ascolt il frusco
come dolce sinfona
lo impresse nella memoria e sorrise
Le sue orecchie sono adesso due conchiglie
di madreperla
che ascoltano solo
la voce del mare



23.10.2007
Torna in alto Andare in basso
http://oceanisocchiusi.spaces.live.com/
 
LA VOCE DEL MARE
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» LA VILLA SUL MARE; BOECKLIN E NUNZIANTE A CONFRONTO.
» Antipasti di pesce e di frutti di mare
» L' Autolesionismo: l'Urlo senza Voce
» Bruno Voce
» Sirena drago di mare

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BestiarioPoetico :: LO SPECCHIO CHIAROSCURO :: PAGINE DI POESIA-
Vai verso: