BestiarioPoetico

Il Pensiero riflesso nello specchio oscuro
Gli animali e le figure nell'immaginario - Gli eventi e la memoria
Letteratura - Poesia - Arte - Filosofia - Etica - Bioetica
Miti e Leggende



 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Mi piace pensar che qualcuno -girando e dell'altro cercando- curioso, per caso si trovi davanti una pagina, l'apra, la legga e qualcosa d'intenso rimanga, come quando si coglie al tramonto il colore del sole che muore, mai uguale, sapendo che solo di un attimo

Condividi | 
 

 LA NASCITA DI EVA

Andare in basso 
AutoreMessaggio
wagena
Admin
avatar

Numero di messaggi : 393
Localit : Zena dunde t'ae
Occupazione/Hobby : sbruggia e matasse
Umore : dipende da chi me ga inturnu
Data d'iscrizione : 17.08.08

MessaggioTitolo: LA NASCITA DI EVA   Mer Mag 29, 2013 12:40 am


Quando dipinsi
il quadro
pensavo ad una donna
qualunque
gi nata e gi morta
che doveva rinascere
dal fango del mondo
e non per mano
divina
usai i colori
delle foglie cadute
che diventano humus
a nutrire nuova vita

Questo pensavo
mentre dipingevo
La nascita di Eva

20.05.2013
Torna in alto Andare in basso
http://oceanisocchiusi.spaces.live.com/
 
LA NASCITA DI EVA
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cicogna fiocco nascita
» Album dei ricordi:Giulia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BestiarioPoetico :: LO SPECCHIO CHIAROSCURO :: PAGINE DI POESIA-
Vai verso: