BestiarioPoetico

Il Pensiero riflesso nello specchio oscuro
Gli animali e le figure nell'immaginario - Gli eventi e la memoria
Letteratura - Poesia - Arte - Filosofia - Etica - Bioetica
Miti e Leggende



 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Mi piace pensar che qualcuno -girando e dell'altro cercando- curioso, per caso si trovi davanti una pagina, l'apra, la legga e qualcosa d'intenso rimanga, come quando si coglie al tramonto il colore del sole che muore, mai uguale, sapendo che è solo di un attimo

Condividere | 
 

 TU CHE M'AVVOLGI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
wagena
Admin
avatar

Numero di messaggi : 393
Località : Zena dunde t'ae
Occupazione/Hobby : sbruggia e matasse
Umore : dipende da chi me gìa inturnu
Data d'iscrizione : 17.08.08

MessaggioTitolo: TU CHE M'AVVOLGI   Sab Giu 26, 2010 7:58 pm

.
.
Tu che m'avvolgi
da mattino a sera
ed i pensieri mi stravolgi in musica
cosicchè il mio pensar diventa un'opera
solitaria ballata oppure satira
a volte dedicata , quasi epistola
oppure un poemetto didascalico
intriso di allegoriche metafore
non volermi colpire
con la metrica
così ch'io debba smetter di pensare
a quel che sento, ed inver studiare
e contare le sillabe cantando
lasciami questo dono
che m'allieta
lasciami stornellare a squarciagola
in fondo canto solo per me sola
burlescamente
io
non son
Poeta
.
Tornare in alto Andare in basso
http://oceanisocchiusi.spaces.live.com/
 
TU CHE M'AVVOLGI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» AVVOLGI FUNI

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BestiarioPoetico :: LO SPECCHIO CHIAROSCURO :: PAGINE DI POESIA-
Andare verso: