BestiarioPoetico

Il Pensiero riflesso nello specchio oscuro
Gli animali e le figure nell'immaginario - Gli eventi e la memoria
Letteratura - Poesia - Arte - Filosofia - Etica - Bioetica
Miti e Leggende



 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Mi piace pensar che qualcuno -girando e dell'altro cercando- curioso, per caso si trovi davanti una pagina, l'apra, la legga e qualcosa d'intenso rimanga, come quando si coglie al tramonto il colore del sole che muore, mai uguale, sapendo che è solo di un attimo

Condividere | 
 

 Nonostante

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
wagena
Admin
avatar

Numero di messaggi : 393
Località : Zena dunde t'ae
Occupazione/Hobby : sbruggia e matasse
Umore : dipende da chi me gìa inturnu
Data d'iscrizione : 17.08.08

MessaggioTitolo: Nonostante   Mer Giu 23, 2010 6:10 am







S'aggira
la faina nella notte
senza freni
silenziosa s'intrufola
s'apre dei varchi
finge di essere
per il cane
un innocuo gattino
con il petto bianco
smarrito, bisognoso, infreddolito
la sua coda nasconde
s'acquatta, s'infiamma di odori
tradendo colpisce
il suo fine è la strage, e prima
e dopo
solo corpi senza testa
.
Una gallina bianca
scampata
l'odio cova
lo tiene bene in caldo
tra le piume
e si dischiuderà
gialla e radiosa
la sua vendetta
quella più eclatante
la vita
che continua
nonostante
.

Tornare in alto Andare in basso
http://oceanisocchiusi.spaces.live.com/
michael$anthers
Poeta
Poeta


Numero di messaggi : 1118
Data d'iscrizione : 11.06.10

MessaggioTitolo: Re: Nonostante   Gio Giu 24, 2010 12:59 am

il suo fine è la strage....ottima descrizione poetica ...io ero un appassionato di piccioni avevo circa una sessantina di coppia di varie razze,una notte me li fece fuori tutti si salvò solo uno....
Tornare in alto Andare in basso
michael$anthers
Poeta
Poeta


Numero di messaggi : 1118
Data d'iscrizione : 11.06.10

MessaggioTitolo: LA FAINA   Gio Giu 24, 2010 2:00 am

Due carboni nella notte
accesi dall'istinto
su esile snodato collo

Aria affettata da presagi
respiri tumulati nelle gole
piume antenne di sangue
atterrito in vene indurite

Pregusta mattanze la morte
spruzza profumo di sacrificio
e cuori in supplica al dolore

Pelliccia al balzo
teste falciate
fotografano corpi rantolanti
al pollaio

Champagne rosso
alla faina,
sangue nuovo servo
da mite a feroce
chiederà in nuova indole
altre vite
alle sue origini
-------------------------------
Da:Destini E Presagi
www.santhers.com
Tornare in alto Andare in basso
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 17.08.08

MessaggioTitolo: Re: Nonostante   Dom Lug 04, 2010 6:33 am

Ebbene si, la Faina e le sue stragi. Lei obbedisce all'istinto, l'uomo le fa ragionando.

_________________
admin bestiariopoetico
Tornare in alto Andare in basso
http://bestiariopoetico.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Nonostante   

Tornare in alto Andare in basso
 
Nonostante
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BestiarioPoetico :: LO SPECCHIO CHIAROSCURO :: PAGINE DI POESIA-
Andare verso: