BestiarioPoetico

Il Pensiero riflesso nello specchio oscuro
Gli animali e le figure nell'immaginario - Gli eventi e la memoria
Letteratura - Poesia - Arte - Filosofia - Etica - Bioetica
Miti e Leggende



 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Mi piace pensar che qualcuno -girando e dell'altro cercando- curioso, per caso si trovi davanti una pagina, l'apra, la legga e qualcosa d'intenso rimanga, come quando si coglie al tramonto il colore del sole che muore, mai uguale, sapendo che solo di un attimo

Condividere | 
 

 PAUSARIFLESSOPAUSA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
wagena
Admin
avatar

Numero di messaggi : 393
Localit : Zena dunde t'ae
Occupazione/Hobby : sbruggia e matasse
Umore : dipende da chi me ga inturnu
Data d'iscrizione : 17.08.08

MessaggioTitolo: PAUSARIFLESSOPAUSA   Ven Ott 09, 2009 7:54 pm


Seduta al tavolino traballante
mentre le moto sputano veleni
a condire di morte le pietanze
guardo in alto
alle persiane finte di facciata
imposte ormai di un verde quasi marcio
un giorno imposte dalle belle arti
visto che l'occhio vuole la sua parte
e penso
a quanti uccelli un poco strabici
per farsi tra le doghe un nuovo nido
hanno cozzato contro il trompe l'oeil
rimanendo stecchiti sul disegno
e mentre guardo intorno
seduta su una seggiola di ferro
scomodo e battuto
anzi sbattuto qua e l
anche quello imposto dalle arti
e dai parti podalici d'assessori asfittici
ecco che passa un vecchio cane zoppo
con un guinzaglio lungo molti metri
per potere pisciare dove vuole
cosicch non si accorga che in prigione
continua il mio sguardo a spaziare
alla fontana artistica
avara di zampilli e non di cicche
e di carte d'avanzi di galera
si lavano i piccioni ed i gabbiani
con quel poco che sgorga si dissetano
gli altri a razzolare sotto i tavoli
un curioso continua a girarsi
mi guarda guardare
ha in mano il sole 24 ore
e continua a fissare
come fossi un articolo di borsa
davanti al tavolino
canna di fucile
continuo a gustare il tiramisu
e penso
ah! se potessi
trasformar questo ferro col pensiero
in un cannone che sputa
palle di sale in zucca tutt'attorno
e creare un deserto di minchioni
invece m'alzo
pago
e
je m'en fous
.
Tornare in alto Andare in basso
http://oceanisocchiusi.spaces.live.com/
 
PAUSARIFLESSOPAUSA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BestiarioPoetico :: LO SPECCHIO CHIAROSCURO :: PAGINE DI POESIA-
Andare verso: