BestiarioPoetico

Il Pensiero riflesso nello specchio oscuro
Gli animali e le figure nell'immaginario - Gli eventi e la memoria
Letteratura - Poesia - Arte - Filosofia - Etica - Bioetica
Miti e Leggende



 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Mi piace pensar che qualcuno -girando e dell'altro cercando- curioso, per caso si trovi davanti una pagina, l'apra, la legga e qualcosa d'intenso rimanga, come quando si coglie al tramonto il colore del sole che muore, mai uguale, sapendo che è solo di un attimo

Condividere | 
 

 Il grido notturno dell'Assiolo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
wagena
Admin
avatar

Numero di messaggi : 393
Località : Zena dunde t'ae
Occupazione/Hobby : sbruggia e matasse
Umore : dipende da chi me gìa inturnu
Data d'iscrizione : 17.08.08

MessaggioTitolo: Il grido notturno dell'Assiolo   Lun Lug 20, 2009 9:10 am







Era nata così
con quello che per molti
sarebbe potuto
sembrare un dono
invece fu per lei
una condanna
era nata così
con l'orribile capacità
di leggere il pensiero
cosicchè
presto si accorse
che quello che dicevano
le labbra degli altri
quello che udivano
le sue orecchie
non era mai
uguale
a quello che leggeva
.
Con gli anni
la disgrazia si acuì
leggeva benissimo
anche a distanza
e fu per questo
che rimase
sola
senza nemmeno più
la voglia di leggere
.
Divenne
una misantropa
eremita
usciva solo di notte
come i gatti
per non incontrare
anima viva
non era mai riuscita
la meschina
a fingersi

analfabeta

L'unica parentesi
che più volte aprì
e richiuse
fu quella
del
perdono
intrappolato
nel suo sentire
acuto
come il grido
notturno
dell'Assiolo
.
Tornare in alto Andare in basso
http://oceanisocchiusi.spaces.live.com/
 
Il grido notturno dell'Assiolo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» così il leone si innamorò dell'agnello
» #30 Al di là dell'universo - aprile 2003
» A Palermo il sultano dell'Oman!
» Notturno...
» Velieri russi dell'800

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
BestiarioPoetico :: LO SPECCHIO CHIAROSCURO :: PAGINE DI POESIA-
Andare verso: